Noto

Definita il giardino di pietra dorata, Noto colpisce per la sua atmosfera incantevole ed aristocratica dai toni caldi dati dalla pietra color miele.
Un tempo città di nobili e di prelati, la Noto di oggi si appresta a divenire un centro d’arte e di cultura, dove
le antiche magnificenze si sono trasformate in un comune patrimonio dell’Umanità.

Vendicari

Riserva naturale dal 1984 , l'Oasi Faunistica di Vendicari si estende per più di 1500 ettari in provincia di Siracusa.

Un intero ecosistema trova rifugio in questo angolo di paradiso: da appositi capanni osservazione è possibile ammirare da vicino Fenicotteri, Aironi, Cicogne e numerose altre specie. 

Una tappa obbligata per gli amanti dello Snorkeling

e dell'escursionismo, o anche solo per chi apprezza

chilometri di spiagge e mare incontaminato.

Portopalo

Lunga 1300 metri e larga 500, l'isola di Porto Palo di Capo Passero sorge tra lo Jonio e il Mediterraneo ed è considerata un'autentica perla. Solo 250 metri la separano dalla costa alla quale, un tempo, era unita. Ancora oggi una sottile striscia di sabbia è visibile nei periodi di bassa marea. Qui sorgono una fortezza svevo aragonese risalente al XIV secolo e la "Guardiana del mare di Sicilia", statua bronzea alta 5 metri e posta su un piedistallo che ne misura 20. 

Modica

Una città che rimane sempre nel cuore di ogni visitatore: che sia amante dell'arte, del divertimento o dei sapori. Modica è un posto dal cuore giovane: amante della buona musica e dei tramonti indimenticabili. Storica Contea Normanna e d'Aragona, Modica vanta numerosi monumenti barocchi inseriti nella lista dei beni dell'Umanità dall'UNESCO.

Marzamemi

La punta estrema della Sicilia a sud, che sembra già tingersi dei colori  dell’Africa. È qui che sorge Marzamemi: tra spiagge incontaminate e piccoli borghi marinari, affacciati sul mare più limpido e pescoso dell'intera isola. 

Un luogo incantevole che se da una parte sa prendere per la gola con i suoi sapori, sicuramente è anche il posto ideale per saziare lo spirito.

Isola di Ortigia

L’isola di Ortigia è il cuore pulsante della città di Siracusa: appena un chilometro quadrato ricco di templi, castelli, antiche dimore aristocratiche e chiese barocche che rendono l’isoletta dedicata ad Artemide una delle visite più straordinarie di tanti viaggiatori. Tra bancarelle di frutta e verdura, botteghe di formaggi, prodotti tipici e banchi del pesce, la città aretusea è una scoperta continua, da portare a compimento tra gente calorosa ed accogliente.

Ragusa Ibla

Resa celebre dal commissario Montalbano, Ragusa è divisa in due: c’è la città nuova, e la vecchia Ibla, la città bassa. Dove ancora gli uomini si fanno i baffi nei negozi dei barbieri e chiacchierano nei vecchi circoli dove si discute di politica. Circondata da una campagna macchiata di carrubi, qualche vecchia masseria o villa d’epoca isolata, impreziosita dal ponte cappuccino settecentesco e dai muri a secco di pietra bianca, Ragusa è stata inserita tra i Patrimoni dell'umanità dell’UNESCO.

  • TripAdvisor - Grey Circle
  • Facebook Clean Grigio
  • Pinterest - Grey Circle
  • Google+ Clean Grigio

© 2016 by Melodia3 Suites Noto